Apple iMac 2014: recensione del modello più economico

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Apple iMac 2014: recensione del modello più economico


I nuovi modelli del computer desktop all-in-one iMac sono realtà da pochi giorni in Italia e nel resto del mondo, e prontamente sul web sono già state pubblicate alcune recensioni a riguardo.

La febbre per i nuovi prodotti di Apple è sempre alta, e non sorprende quindi che sul web ci siano già dei possessori dei nuovi computer iMac rilasciati sul mercato mondiale pochi giorni fa. In generale, le opinioni che possiamo leggere a tal proposito non sono troppo differenti tra un sito e l’altro: i modelli di fascia media e alta sono molto buoni e convincono a livello di prestazioni, mentre il modello più economico ha deluso un po’ le aspettative.

Per chi non lo sapesse, Apple ha introdotto nella famiglia iMac un nuovo modello “low cost” da 1.129 euro, caratterizzato da un hardware ridimensionato rispetto ai modelli tradizionali. Sapevamo già che questo computer non era certo l’ideale per il video editing o altre operazioni molto esose di risorse, ma com’è la situazione reale con il classico utilizzo quotidiano?

Apple iMac 2014: recensione del modello più economico

La risposta a tale domanda ci arriva dai colleghi del sito OTW: la memoria RAM da 8 GB basta e avanza per le classiche operazioni quotidiane, come ad esempio la navigazione sul web, il controllo della posta elettronica, la visione di film, l’ascolto di musica e l’avvio di qualche videogioco 3D, ma la situazione si complica quando si vogliono avviare applicazioni come Photoshop, Premiere, Autocad.. 8 GB di RAM iniziano a non bastare più.

I ragazzi di OTW si sono chiesti: se 8 GB non sono più sufficienti, forse è possibile espandere la memoria a piacimento? Purtroppo no: a differenza dei modelli più costosi, quello proposto a 1.129 euro non ha la RAM aggiornabile, visto che i chip di memoria sono saldati sulla scheda madre:

“Ora che abbiamo avuto tempo di aprire il nuovo iMac, abbiamo scoperto che questo iMac ha la memoria saldata sulla scheda madre, rendendo così impossibile l’aggiunta di RAM aggiuntiva. Gli utenti saranno permanentemente limitati al modulo da 8GB, e non esiste alcuna opzione di aggiornamento BTO.”

[Via]

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] news di Ipaddisti.it:I nuovi modelli del computer desktop all-in-one iMac sono realtà da pochi giorni in Italia e nel […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iMac 2014: recensione del modello più economico"

2014, apple, imac, low cost, modello, prezzo, recensione

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti