Apple guarda con interesse alle mappe di Waze

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Apple guarda con interesse alle mappe di Waze

Come ben vi ricorderete, Tim Cook di Apple si scusò pubblicamente con i possessori di iDevice per la scarsa qualità dell’applicazione Mappe inclusa nell’aggiornamento del sistema operativo iOS 6, promettendo dei miglioramenti in futuro.

Dal momento però che stiamo parlando di un software per la navigazione satellitare che “in teoria” dovrebbe coprire tutte le zone del mondo, il miglioramento non può avvenire in breve tempo, a meno che non ci si affidi a dei database e tecnologie di società esterne.

Ecco quindi che, stando a quanto svelato da TechCrunch, la società di Cupertino sarebbe seriamente a procedere con l’acquisizione di Waze, la famosa applicazione di “navigazione social” disponibile su diverse piattaforme. La forza di Waze è che gli stessi utenti hanno la possibilità di segnalare in tempo reale errori nelle mappe o delle novità, come ad esempio una nuova strada o dei lavori in corso.

Qui di seguito vi riportiamo un estratto di quanto scritto dai colleghi del sito TechCrunch:

“Dal momento che le mappe di Waze sono costituite dalla posizione della macchine in movimento, è molto più accurato delle app con check-in. Al di là del progetto di Google di mappare le città con Streetview -un processo che richiede molti anni per il completamento- e la mappatura del mondo reale intrapreso dai volontari del progetto Open Source di Open Streetmaps, c’è poco che somigli all’approccio di Waze. Waze ha trasformato le mappe non solo in un gioco, ma anche in modo per trasformare gli automobilisti in utenti social, spingendoli a segnalare gli ostacoli sulla strada, info sul traffico e sui posti di blocco. È molto ben fatto.”

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple guarda con interesse alle mappe di Waze"

apple, mappe, waze

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti