Apple a lavoro per bloccare e sbloccare iDevice tramite riconoscimento facciale

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Nella giornata di giovedì 20 settembre l’ufficio statunitense per i brevetti e i marchi commerciali (U.S. Patent and Trademark Office) ha pubblicato il brevetto di un sistema Apple che potrebbe consentire di bloccare e sbloccare gli iDevice utilizzando il riconoscimento facciale automatico.

La descrizione ci figura un dispositivo mobile che cattura automaticamente e analizza il volto dell’utente, o la sua eventuale mancanza, per sbloccare o bloccare l’apparecchio stesso. Alcuni sviluppatori hanno perseguito, in passato, l’idea di sfruttare una tecnologia di riconoscimento facciale per fini vari, ma la notizia che la società di Cupertino stessa sia interessata a farla propria rappresenta una svolta interessante.

Apple si è infatti resa conto che multi utenti finiscono per rinunciare alla sicurezza personale poichè trovano troppo faticoso digitare in continuazione una password. Per questo motivo sta pensando di proporre un dispositivo che possa essere configurato per bloccarsi quando il volto dell’utente non è più alla portata della fotocamera frontale, e sbloccarsi quando invece questo riappare.

Questa nuova idea si differenzia da altre tecnologie di riconoscimento facciale in quanto non è richiesta alcuna interazione umana. Anche Google, infatti, aveva richiesto un paio di settimane fa un brevetto per un progetto simile, con la differenza che il processo di riconoscimento della società di Mountain View necessitava di un avvio manuale.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. […] Visit link: Apple a lavoro per bloccare e sbloccare iDevice tramite – iPaddisti […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple a lavoro per bloccare e sbloccare iDevice tramite riconoscimento facciale"

riconoscimento facciale apple, sblocco iDevice, sicurezza ios

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti