Android Oreo è ufficiale: ecco tutte le novità che vedremo tablet Android!

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

A poche settimane di distanza dal rilascio di iOS 11, che avverrà a metà Settembre, una notizia molto importante riguarda il mondo dei dispositivi che più di tutti fanno concorrenza ad iPad: parliamo dei tablet Android. Come iOS, infatti, anche Android ha degli aggiornamenti annuali, e nonostante l’adozione sia molto lenta rispetto ad iOS (perché i singoli produttori possono personalizzare Android come meglio credono, e questo richiede tempo) nella nuova release ci sono una serie di miglioramenti davvero interessanti per chi utilizza, magari affiancandolo ad un iPad, un tablet o uno smartphone con Android.

Vediamo quindi che cosa ha da offrire la concorrenza Apple con Android O, che è stato svelato con il suo nome ufficiale di Android Oreo.

  • Miglioramento dell’autonomia: con Android Oreo ci saranno dei limiti per l’accesso alle informazioni delle app in background, soprattutto per la localizzazione; è un problema sentito anche su iOS, specie su iPhone, per cui una bella novità.
  • Funzione Picture in Picture: su iPad la avevamo già, mentre su iPhone non c’è, e su Android arriva sia su smartphone che su tablet, per poter visualizzare i video mentre si fa qualcos’altro.
  • I font scaricabili: come sul computer, sarà possibile scaricare diversi tipi di carattere da utilizzare nelle varie app, togliendo uno dei limiti più importanti dei dispositivi mobile.
  • Novità per le notifiche: da un lato gli sviluppatori potranno personalizzarle, ad esempio con dei colori, mentre dall’altro gli utenti potranno rinviarle velocemente per riceverle nuovamente qualche ora più avanti. Inoltre, possiamo raggruppare le singole app in “Canali”, come Importanti, Normali e Inutili; le notifiche, a seconda di quale canale fanno parte, verranno visualizzate con suoni, senza suono o addirittura non verranno visualizzate proprio, lasciando solamente il badge sull’app.
  • Un sistema simile al 3D Touch di iPhone con il quale, gtenendo premuta a lungo un’app, si può accedere a funzioni aggiuntive e anche vedere l’ultima notifica inviata dall’app.

Queste sono le novità più rilevanti di Android Oreo, anche se ovviamente non sono le uniche perché ce ne sono molte altre, minori, dedicate soprattutto agli sviluppatori.

Voi che cosa ne pensate? Vi piacciono queste novità, e vorreste vederne finalmente qualcuna su iOS?


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Android Oreo è ufficiale: ecco tutte le novità che vedremo tablet Android!"

android o, android oreo, novità android, novità android o, novità android oreo, novità oreo

© 2017 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti