Android 3.0 Honeycomb: nuova interfaccia, applicazioni e connettività

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
3

Android 3.0 Honeycomb è il nome della futura versione del sistema operativo sviluppato da Google e realizzato in esclusiva per i tablet PC. Esatto, Android 3.0 non arriverà sugli smartphone, in quanto si tratta di una versione esclusivamente realizzata ed ottimizzata per i tablet PC.

In questo articolo di anteprima vi abbiamo elencato le principali novità a livello di interfaccia utente. Per riassumere, la tradizionale barra delle notifica in alto è stata sostituita dalla Action Bar, una barra che serve sia per offrire all’utente menù contestuali di vario genere (per esempio il Browser Web occupa la Action Bar con l’elenco delle schede aperte), sia l’accesso veloce ai widget installati e alle applicazioni. La barra Action Bar permetterà inoltre agli sviluppatori di creare applicazioni in grado di sfruttare al 100% lo spazio messo a disposizione dai programmatori dell’azienda di Mountain View.

Nella parte inferiore dello schermo troviamo invece la System Bar, una barra orizzontale che raggruppa tutte le notifiche in tempo reale delle applicazioni e degli aggiornamenti di sistema, oltre ad offrire tre pulsanti per le funzioni Back, Home e Menu. La System Bar è visibile tutto il tempo, tranne quando viene attivata la modalità “Lights Out Mode”, per esempio durante la riproduzione di un video o l’avvio di un’applicazione a schermo intero.

Aggiornamenti importanti anche per quanto riguarda la schermata Home: in Android 3.0 Honeycomb viene offerta la possibilità di avere ben cinque schermate personalizzate, ognuna delle quali può avere non solo widget e applicazioni diverse, ma anche sfondi e layout grafici differenti. Per esempio, una schermata potrebbe essere dedicata al lavoro, un’altra allo studio, un’altra ancora alle faccende personali, e così via… Tutte le schermate inoltre permettono di accedere in maniera istantanea alla lista completa delle applicazioni installate, oltre ad avere sempre disponibile la ricerca universale di file, contatti, applicazioni e siti web.

Tutto il sistema operativo è ricco di effetti 3D che rendono ancora più piacevole l’esplorazione dei menù e la navigazione tra un’applicazione e l’altra. Nella System Bar troviamo inoltre l’utilissima funzionalità Recent Apps, la quale elenca le applicazioni più utilizzate.

Non potevano poi mancare aggiornamenti nella tastiera virtuale, ora più ampia e completa (presente anche il tasto TAB e quello per attivare o disattivare gli input vocali), nella selezione del testo (la funzionalità di copia-incolla è ora molto più intuitiva rispetto al passato) e nella connettività, con miglioramenti netti nella connessione tramite Bluetooth e USB. In particolare, è stato ottimizzato il protocollo di trasferimento dei file multimediali, ed è stato anche inserito il supporto al Tethering tramite Bluetooth.

Infine, le applicazioni: i tecnici di Google hanno ben pensato di aggiornare i programmi preinstallati come il Browser Web, la Fotocamera, la Galleria Multimediale, l’elenco contatti e il client di posta elettronica. In particolare, il Browser Web di Android 3.0 Honeycomb supporta nativamente la navigazione in schede, oltre alla navigazione anonima e alla possibilità di avere in un’unica schermata l’elenco dei siti Preferiti e della Cronologia. E’ stato anche inserito il supporto al multi-touch con Javascript e relativi plugin, la sincronizzazione dei Preferiti del browser Google Chrome avviene in automatico non appena viene eseguito il login nell’account Google ed è stato ottimizzato lo zoom delle pagine web per una migliore esperienza di navigazione.

L’applicazione della fotocamera ha subito un restyling completo dell’interfaccia grafica, ora molto più intuitiva e adatta allo schermo del tablet PC. A destra dell’applicazione troviamo una selezione dei comandi più usati, come lo zoom, il focus, il flash e l’attivazione della fotocamera frontale.

Aggiornamenti anche nella galleria multimediale, dove l’intera interfaccia utente è stata ridisegnata per meglio adattarsi ai display da 7 e 10 pollici. Non poteva poi mancare l’aggiornamento alla lista contatti, con una migliore gestione dei numeri internazionali e una visualizzazione grafica in stile biglietto da visita per ogni contatto.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

3 commenti dal blog

  1. […] migliori del precedente modello Gentouch 78, tablet equipaggiato con il sistema operativo Android di Google e proposto ad un prezzo di vendita inferiore ai 200 dollari. Scopriamo assieme in questo […]

  2. […] IQ 701 è un tablet PC equipaggiato con il sistema operativo Android di Google, pesantemente modificato per adattarsi al meglio alle esigenze dell’utente. Il […]

  3. […] sistema operativo del Sony Vaio S1 sarà Android 3.0 Honeycomb, e pare che i tecnici dell’azienda giapponese abbiano sviluppata un’interfaccia utente […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Android 3.0 Honeycomb: nuova interfaccia, applicazioni e connettività"

android 3.0, Applicazioni, connettività, honeycomb, interfaccia

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti