Ancora problemi per gli iDevice: cavo Lightning si brucia in treno

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
3

foto

Quella che vi raccontiamo oggi è una storia personale, che può comunque fare storia e archivio. Di recente abbiamo purtroppo riportato e letto di iPhone esplosi, che hanno creato non pochi problemi ai proprietari: a febbraio avvenne nel Maine, con una studentessa che riportò delle ustioni di secondo grado per l’esplosione del proprio device mentre era in tasca; due anni fa, in Italia, un utente fu costretto a recarsi al pronto soccorso per l’esplosione del suo iPhone 4 bianco. Insomma vicende che hanno dell’incredibile, ma che denotano anche delle imperfezioni importanti in quello che è il prodotto di punta della Apple. Stavolta, però, a esplodere non è stato il telefono, bensì il caricabatterie.

La storia è sicuramente meno improbabile di un telefono che esplode, ma ha comunque motivo di essere raccontata. L’ambientazione è un treno, per l’esattezza un Italo della Ntv. Alle normali prese di corrente è attaccato un caricabatterie della Apple, rigorosamente originale, sia nello spinotto che nel cavo Lightning. All’uscita da una galleria, per un probabile sovraccarico di energia, dall’attacco di corrente nasce una forte scintilla, si sente uno scoppio e fuoriesce del fumo. Prontamente ho – perché si trattava del mio device – staccato l’iPhone dal cavo Lightning, precludendo così qualsiasi danneggiamento allo smartphone, e ho atteso che l’incandescenza del connettore iniziasse a scemare. Successivamente, staccandolo dalla corrente, ho avuto modo di notare come si fosse completamente annerito e bruciato.

Non solo il connettore, però, ma anche la USB, che ho successivamente staccato dallo spinotto, ha riportato ustioni, annerendosi completamente e dimostrando che la bruciatura stava per diffondersi anche nel cavo. L’iPhone, ribadisco, non ha riportato danni, probabilmente grazie alla prontezza che ho avuto nell’estrarre il cavo Lightning, ma non saprei dire se ne avrebbe comunque risentito. Fatto sta che in anni di caricabatterie connessi alle prese dei treni non mi era mai successo. Il Lightning del 5s, invece, dopo tre mesi di vita ha deciso di farmi provare una nuova esperienza e permettermi di raccontare una nuova storia.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

3 commenti dal blog

  1. Pugo de Polpis scrive:

    Ma che notizia è, se è stato un sovraccarico della rete elettrica cosa c’entra il cavo Lightning? Nei tag sottto aggiungete anche “sito di merda”

    • Mario Petillo scrive:

      C’erano altri trenta smartphone connessi alla stessa rete, almeno. Comunque non vuole essere nessuna notizia di scalpore, ma semplicemente una storia da raccontare. Non capisco perché bisogna prendersela così tanto e perché dev’essere sempre pronta l’offesa.

  2. Rick scrive:

    Oggi è successo anche a me la stessa cosa su un Italo to-rm e nella mia stessa carrozza anche ad un altro possessore di iPhone . Dopo anni di viaggio in treno non mi era mai successo. Penso che scriverò a NTV

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Ancora problemi per gli iDevice: cavo Lightning si brucia in treno"

iphone brucia, iphone esploso, Lightning

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti