Acer Aspire Switch 12: recensione del tablet ibrido con Windows 8.1

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Acer Aspire Switch 12: recensione del tablet ibrido con Windows 8.1


I colleghi del sito NotebookCheck hanno da poco pubblicato una recensione molto dettagliata sul nuovo Acer Aspire Switch 12, tablet ibrido basato sul sistema operativo Microsoft Windows 8.1 e dotato di un comparto tecnico di un certo livello. Ecco tutti i suoi punti di forza.

Il nuovo Acer Aspire Switch 12 non è un tablet ibrido come tutti gli altri, ma qualcosa di più: la parte posteriore del piano tastiera è sempre agganciata al tablet, e si tratta di una scelta del produttore taiwanese per poter garantire l’uso del device in piu’ posizioni. Di contro, l’ingombro si sente, ma si tratta di un compromesso da accettare nel caso si desideri più versatilità del solito.

La scocca è realizzata in plastica, ma nel complesso la costruzione appare buona. Come già detto poco sopra, il design è davvero particolare: o si ama, o si odia.. non c’è una via di mezzo. Ci teniamo comunque a sottolineare che la tastiera fisica si aggancia al device tramite un semplice meccanismo ad incastro, ma funziona tramite Bluetooth, quindi possiamo utilizzarla anche a distanza. È qui la differenza con altri prodotti della concorrenza: la tastiera è completamente indipendente dallo stand, dando più libertà all’utente.

Acer Aspire Switch 12: recensione del tablet ibrido con Windows 8.1

Molto buona la connettività, con un’uscita video microHDMI, un lettore di schede microSD, il jack per le cuffie, una porta USB 2.0 standard e una microUSB 3.0. La tastiera ha dei tasti di dimensioni più grandi dei classici tablet ibridi, permettendo così una comoda digitazione. Assente il touchpad, e al suo posto troviamo il point stick al centro della tastiera.

Il display touch da 12.5 pollici ha la risoluzione FullHD e dei valori di contrasto e luminanza piuttosto elevati. La qualità delle immagini non delude, così come non sono deludenti le prestazioni in generale, grazie al processore Intel Core M-5Y10c, 4 GB di memoria RAM e un’unità SSD da 128 GB. Infine, l’autonomia: con un utilizzo intenso si raggiungono le 6 ore, un valore non certo ottimo, ma più che sufficiente in certi contesti.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Acer Aspire Switch 12: recensione del tablet ibrido con Windows 8.1"

Acer Aspire Switch 12, ibrido, recensione, Tablet, windows 8.1

© 2015 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti